Splattered Paint

Arte e Benessere

In questa sezione puoi leggere di più sulla mia esperienza professionale maturata in progetti in cui le arti, in particolare la musica, sono state utilizzate per promuovere il benessere psicologico.

Harmony Choir project- Cantare in un coro per combattere lo stigma nei confronti della salute mentale 

Il progetto di Harmony Choir (https://harmonychoir.com) ha lo scopo di combattere lo stigma nei confronti della malattia mentale attraverso la partecipazione ad un coro costituito sia da persone che riferiscono di essere affette da sofferenza psichica sia da persone che sostengono di esserne prive. 

Il mio ruolo è stato quello di facilitare la partecipazione dei coristi, di condurre interviste circa la propria esperienza di partecipazione al coro, di realizzare i filmati che hanno costituito il documentario finale (https://youtu.be/L_EoFpRthbU).

HC si è esibito per diversi anni durante il Fringe Festival e ha raccolto fondi a supporto di associazioni locali che si occupano di promuovere il benessere psicologico e la salute mentale.

A distanza di tempo ho avuto l’opportunità di partecipare alla creazione di un coro giovani, TakeNoteChoir, avente la stessa finalità di HC, rivolto agli adolescenti che hanno preso parte alle prove del coro durante l’estate per poi esibirsi in una performance canora nell’ambito del Fringe Festival.

“Are ye dancin” project- Il ballo di sala per promuovere la comprensione dell’Alzheimer nei bambini e facilitare la connessione con gli anziani affetti da tale patologia

Questo progetto aveva lo scopo di valutare i benefici di una serie di workshop basati sull'insegnamento dei balli di sala, organizzati da Alzheimer Scotland e Oak Note Theatre (https://www.oaknote.co.uk ). 

I workshops miravano a coinvolgere un campione di anziani affetti da Alzheimer e di bambini delle scuole primarie al fine di promuovere la connessione e la trasmissione intergenerazionale del patrimonio culturale e artistico dei balli di sala nonché una comprensione da parte dei bambini della patologia di Alzheimer.

All'interno di questo gruppo di ricerca ho avuto il ruolo di condurre colloqui con i bambini, così da indagare la loro esperienza di partecipazione ai workshops e della malattia di Alzheimer. Ho inoltre condotto colloqui con gli anziani affetti da demenza per esplorare il loro ruolo di inseganti dei balli di sala.

YouthArtView

Questo progetto vuole evidenziare come il terrorismo, così come descritto nei social e nei media, venga compreso e influisca nella vita degli adolescenti. Lo strumento d’indagine principale è stato il disegno all’interno di appositi workshop di arte. In tale contesto ho avuto il ruolo di coordinatore: ho curato e reso più semplice il workshop condotto in una scuola che ha aderito all’iniziativa e ho avuto colloqui con gli adolescenti per capire e interpretare il significato dei loro disegni. La partecipazione al workshop d’arte è stata poi estesa al pubblico in occasione di un evento organizzato nell’ambito del Festival of Social Science.

Choir Performing
Dance Lesson
Paint Cans
Choir Class