Teenagers on Mobile phone

Salute mentale e salute mentale digitale

In questa sezione puoi leggere di più sulla mia esperienza professionale lavorando in progetti volti a promuovere il benessere mentale negli adolescenti.

Lo sviluppo tecnologico degli ultimi anni ha reso possibili traguardi impensabili fino a pochi anni fa grazie all'introduzione sul mercato di applicazioni (app) che consentono di avere informazioni in tempo reale sugli utenti. Il loro utilizzo può essere particolarmente importante per monitorare il benessere psicologico dei pazienti in terapia e per fornire informazioni immediate sul loro stato psicofisico. In questo modo si ottiene una "fotografia" dell'andamento nel tempo, utile sia al paziente per discuterne in terapia, sia al terapista per lavorare su eventuali "trigger" o criticità presenti nell'ambiente che potrebbero influenzare il paziente benessere psicofisico.

 

Per consentire la diffusione di tale metodologia è necessario che sia la più semplice da utilizzare. Comprendere le possibili barriere che potrebbero ostacolarne l'utilizzo è necessario per sviluppare strumenti (e app) che permettano di esplorare più a fondo quest'area di ricerca grazie a misurazioni e raccolta dati più accurate. Recentemente sono stato coinvolta nel lavoro su questa nuova promettente area di ricerca multidisciplinare.

 

Benessere psicologico degli adolescenti - traiettorie di rischio e resilienza - 2018-2020

La salute mentale e il benessere psicologico in età evolutiva sono oggetto di attenzione nazionale e internazionale e sono al centro delle politiche di sanità pubblica ed educazione.

Durante questo progetto interculturale tra Scozia e Belgio, volto a valutare la salute mentale degli adolescenti e monitorarne i progressi nel tempo per evidenziare traiettorie di rischio e resilienza, mi sono occupata della somministrazione di questionari nelle scuole nelle aule di adolescenti dai 12 ai 16 anni .

Ho anche tenuto workshop sulla gestione dell'ansia con tecniche di mindfulness con le classi partecipanti all'iniziativa.

Study Group
Teenagers
Conversation in the Hallway
Teenager with Mobile Phone